Atrapalo: acchiappa il viaggio al volo!

16 novembre 2009 at 22:53 9 commenti

Nel tardo pomeriggio al Buy Tourism Online di Firenze è intervenuto Bruno Preda di Atrapalo, OTA (Online Travel Agency) spagnola.
In molti attendevamo questo intervento, avendo sentito parlare di Atrapalo (letteralmente: Acchiappalo) a causa di una celebre iniziativa promozionale, che più o meno recita così “vai in vacanza ed al tuo ritorno decidi se e quanto vale la pena pagare”. Curisoso modelo di business, vero?
Ma andiamo in ordine.
Preda ci parla di come Atrapalo sia nato nel ’99 da un’idea di 4 amici, con l’intenzione di creare un sito che offrisse servizi legati allo svago.
Il modello di business con cui hanno conquistato il mercato spagnolo consiste nell’acquisto di “posti vuoti” in bassa stagione: Atrapalo ha iniziato proponendo a teatri e strutture adibite a spettacoli l’acquisto dei posti liberi a prezzo speciale, in cambio della possibilità di vendere i biglietti online (anche quelli a prezzo pieno).
Così hanno conquistato teatri per poi rivolgersi alla ristorazione ed al settore dei viaggi.
La strategia Marketing di Atrapalo parte dalla segmentazione dei clienti in tre gruppi:
Cliente infedele: naviga alla ricerca dell’offerta di prezzo migliore, criterio che riduce di molto le possibilità di fidelizzazione;
Cliente superinformato: approfondisce ogni minimo dettaglio del viaggio che intende prenotare, leggendo molte recensioni per acquisire il maggior numero informazioni possibile.
Cliente opinionista: ama esprimere opinioni e raccontare le proprie esperienze.
Anche su Atrapalo, come su molti siti di prenotazione e recensioni online, è possibile leggere le opinioni dei viaggiatori; ma a differenza di molti altri siti, Atrapalo dà la possibilità di pubblicare recensioni solo a chi nelle strutture ci è stato per davvero, a seguito di prenotazione attraverso il loro sito.
Gli affiliati (hotel ristoranti ecc) ricevono tutte le valutazioni, in modo da essere costantemente aggiornati su cosa si dice di loro.
Bruno Preda ci presenta in rassegna le campagne marketing degli ultimi 5 anni, tutte accomunate dalla capacità di suscitare grande curiosità ed uno spirito di “caccia” alle occasioni, quindi molto coerenti con il concetto espresso dal loro stesso nome: afferrare al volo un’occasione imperdibile.
Questo è il video di presentazione della campagna LOS ATRAPANTES del 2008:
Arriviamo così finalmente a parlare di “EL TRATO” (il patto), iniziativa promossa a luglio 2009: 500 clienti di Atrapalo sono andati in vacanza, con l’accordo che al rientro avrebbero pagato quello che ritenevano giusto.
Prima di svelarci quanto sono stati disposti a pagare i fortunati viaggiatori, Preda ci mostra in numeri il successo della campagna: durante i 20 giorni di durata della campagna, ci sono stati + 42.000 utenti registrati e le visite uniche sono salite a 1,5 milioni.
E i clienti di Atrapalo di ritorno dalle vacanze saranno stati onesti nel pagare il giusto prezzo per i servizi ricevuti?
Da un breve campione di interviste scopriamo che in molti non hanno pagato nulla, altri 10 o 20 euro a notte. Una signora è andata addirittura in corciera con 5 euro!!
L’unico cliente che ha pagato il 70% del reale valore del viaggio è stato premiato con un’ulteriore vacanza, quella dei suoi sogni (2 settimane in Giappone).
Prima di ascoltare questa storia, in molti ci interrogavamo su come fosse sostenibile un tale modello di business. Adesso abbiamo finalmente capito che non si tratta di una politica commerciale, ma di una furbissima campagna di marketing dagli ottimi risultati, costata anche molto poco (a detta di Preda).
Infatti Atrapalo sta ripetendo l’operazione in questi giorni.
Che bello Atrapalo sta sbarcando anche in Italia!
Annunci

Entry filed under: Turismo online. Tags: , .

La disintermediazione nell’era del web 2.0 Turismo & Social Media

9 commenti Add your own

  • 1. Atrapalo, business o marketing? | Mimulus  |  30 novembre 2009 alle 13:46

    […] Alcuni numeri: “durante i 20 giorni di durata della campagna, ci sono stati + 42.000 utenti registrati e le visite uniche sono salite a 1,5 milioni. … Da un breve campione di interviste scopriamo che al ritorno molti clienti non hanno pagato nulla, altri 10 o 20 euro a notte. Una signora è andata addirittura in crociera sul Nilo con 5 euro!! L’unico cliente che ha pagato il 70% del reale valore del viaggio è stato premiato con un’ulteriore vacanza, quella dei suoi sogni (2 settimane in Giappone)“. […]

    Rispondi
  • 2. Howard  |  3 giugno 2013 alle 10:18

    Hello! This is my first comment here so I just wanted to
    give a quick shout out and tell you I truly enjoy reading through
    your posts. Can you suggest any other blogs/websites/forums that deal with
    the same subjects? Thanks for your time!

    Rispondi
  • 3. strona z zegarkami  |  18 giugno 2013 alle 22:56

    Write more, thats all I have to say. Literally, it seems as though you relied on the video to make your point.
    You definitely know what youre talking about, why throw away your
    intelligence on just posting videos to your blog when you could be
    giving us something informative to read?

    Rispondi
  • 4. preventvaricosevein.info  |  16 luglio 2013 alle 12:31

    If you have the support socks for varicose veins Virus, but a crafts blog, you can not get support
    socks for varicose veins vaccine.

    Rispondi
  • 5. http://szybkapozyczkabezbik.net.pl  |  18 luglio 2013 alle 15:57

    Hi there i am kavin, its my first occasion to commenting anyplace,
    when i read this paragraph i thought i could also create comment due
    to this brilliant piece of writing.

    Rispondi
  • 6. sex kamery  |  23 luglio 2013 alle 14:48

    opcją wykrycia sabotażu. sex kamery Przeszukał szufladę spośród narzędziami a znalazł rezerwowy
    bezpiecznik. Domysł go nie stało się jednak seks darmo
    bezpośrednie. Dostęp aż do tablicy rozdzielczej utrudniała błędne koło przewodów zasilania silnika.
    Saracen postanowił ale spróbować. Ułożył się na podłodze, wsadził z wykorzystaniem otwór grabulę i oświadczył, że tęskni mu kilku
    centymetrów. Przekształcił nieco pozycj.

    Rispondi
  • 7. kredyty hipoteczne 2011  |  9 settembre 2013 alle 18:09

    Hello to all, how is everything, I think every one is getting more from this web page, and your views are fastidious designed for new visitors.

    Rispondi
  • 8. Sharron  |  21 settembre 2013 alle 18:23

    Yes! Finally someone writes about pozyczka pozabankowa.
    szybka pozyczka przez internet (Sharron)

    Rispondi
  • 9. webcam Sex Chats  |  19 maggio 2017 alle 09:37

    webcam Sex Chats

    Atrapalo: acchiappa il viaggio al volo! | Marketing per il Web

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Questa sono io

Claudia Martino

Da Google a Dublino

Who’s that girl?

Nome: Claudia Martino
e-mail: info@claudiamartino.it
Chi sono

Per la replica dei contenuti di questo blog:

Creative Commons License

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: