Turismo & Social Media

17 novembre 2009 at 11:53 2 commenti

Oggi al BTO Patrick Landman e Bart Jan LePoole di Xotels ci parlano di come promuovere il proprio Hotel o una destinazione attraverso i Social Network.

La prima verità dura da accettare è questa: chi capita sul tuo sito molto probabilmente c’è finito per coincidenza. Non era sua intenzione arrivare esattamente al tuo sito, ci è arrivato tramite una ricerca o un link esterno.
Dobbiamo quindi creare i presupposti affinchè potenziali clienti arrivino al nostro website.
Una dei timori principali ad aprirsi al mondo dei Social e delle recensioni online è rappresentato dalla opinioni negative. Patrick ci convince a non focalizzarci sulle negative reviews, ma piuttosto su dare delle sensazioni positive riguardo ai nostri servizi, comunicando online quello che realmente offriamo.
L’ospitalità non inizia alla reception ma su internet: interagire tramite i social network significa stabilire da subito una relazione umana. Basta con gli inutili siti brochure, perchè perdere l’occasione di creare un contatto interattivo con clienti e prospect?
E’ necessario essere aperti e trasparenti riguardo alla propria offerta.
Questa “sincerità” include la gestione delle recensioni pubblicate dai propri clienti, fa parte dell’interazione.
Ognuno è impegnato a parlare solo di sè: promuovere se stessi significa non rendersi conto di non essere affatto importanti! perchè non promuovere invece la destinazione, dando le informazioni che i potenziali clienti vanno a cercare in giro per la rete.

Anche se si riceve una recensione positiva si DEVE interagire,  ringraziando l’autore, magari invitandolo ad unirsi alla nostra fan page di facebook. E perchè non organizzare una lotteria mensile con in palio una notte gratis all’hotel per chi posta recensioni della nostra struttura?

Patrick e Bart ci parlano anche di un concetto originale: co-opetition & co-operation. Possiamo infatti prendere in considerazione la collaborazione tra competitors, perchè esistono delle strategie in cui la collaborazione paga. Ad es. creare il sito di una destinazione con il lik agli hotel della zona.
Pensiamo alle collaborazioni che si possono stabilire tra gli enti locali ed i servizi di una destinazione: enograstronomia, ristorazione, ricettività ecc.
Sul propri sito è bene inserire informazioni che provengono da siti legati alla destinazione, in un’ottica di scambio delle informazioni.
Ad es, pensiamo all’utilità di una mappa che mostra i ristoranti vicino al nostro hotel, con le recensioni degli ospiti. Si può fare con tutti i tipi di attrazioni, Musei, eventi, tour speciali nel territorio, congressi, eventi sportivi ecc. : dare informazioni su WHAT, WHERE e WHEN.
Riguardo ai Social Network è fondamentale pubblicare informazioni utili. Ci dobbiamo quindi chiedere se ad esempio un nostro intervento su twitter ha la potenzialità di essere re-twitted da qualcuno.
Oppure possiamo intervenire con qualcosa di outstanding: i nostri contenuti sono talmente innnovativi da essere notati.
Quindi questa è l’equazione di business suggerita da Xotels:
Business = (trust = brand) + (relationship = people) + (value = €)
Per costruire una proposta di valore per i propri clienti, a volte bastano pochi elementi apprezzati. Ad es. può sembrare banale, ma un servizio come il wi-fi gratuito è uno degli argomenti di cui si parla di più in rete. Perchè non twittare e quindi spargere la voce riguardo a questo servizio?
Con la Social Search di Google  e Bing quello che diciamo sui social network è indicizzato: chi fa una ricerca su “firenze hotel wi-fi gratuito” potrà quindi visualizzare il vostro tweet.
Advertisements

Entry filed under: Social Networks, Turismo online.

Atrapalo: acchiappa il viaggio al volo! Marketing Virale per il Turismo

2 commenti Add your own

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Questa sono io

Claudia Martino

Da Google a Dublino

Who’s that girl?

Nome: Claudia Martino
e-mail: info@claudiamartino.it
Chi sono

Per la replica dei contenuti di questo blog:

Creative Commons License

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: