La disintermediazione nell’era del web 2.0

16 novembre 2009 at 16:27 Lascia un commento

Si apre uno dei dibattiti più attesi del BTO di quest’anno, che ha ad oggetto la presunta DISINTERMEDIAZIONE del settore turistico. Moderatrice di questa interessante discussione è Roberta Milano, docente presso il Master in Web Marketing e Turismo dell’Università di Genova.

E’ vero che la rete facilita la rinuncia agli intermediari, nel settore del turismo?
La disintermediazione è alla portata di tutti gli alberghi?

disintermediazione_bto

Passerini di Fastbooking parla dei vantaggi dell’utilizzo dei portali di aggregazione dell’offerta, che diano la possibilità agli alberghi di promuovere le strutture guidando gli utenti sul proprio sito. In questo modo il portale aggregatore è finalizzato alla reale promozione della struttura, offrendo anche formazione per realizzare piattaforme di prenotazione.

Può il portale di un albergo competere con il posizionamento di un intermediario (ad es. Expedia)? Emerge come la dimensione della struttura ricettiva sia un rilevante fattore di disintermediazione: più la struttura è importante e nota anche in termini di brand, più l’indipendenza da portali di prenotazione ed OTA (Online Travel Agencies) è realizzabile. Ma è altrettanto importante considerare come per tutte le strutture, anche di piccole dimensioni, esistano aggregatori di offerta con politiche commerciali trasparenti e molto “abbordabili” a cui affidarsi, tra cui il già citato Fastbooking ed anche Nozio.
Inoltre non è affatto da trascurare il ruolo dei social network, che si inseriscono come nuovi elementi di competizione nell’arena posizionamento organico sui motori di ricerca: promuovere la propria struttura attraverso facebook e twitter, monitorando l’online brand reputation anche sui siti di recensioni, porta a risultati sorprendenti.

Annunci

Entry filed under: Turismo online. Tags: , .

Marco Montemagno al BTO 2009 Atrapalo: acchiappa il viaggio al volo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Questa sono io

Claudia Martino

Da Google a Dublino

Who’s that girl?

Nome: Claudia Martino
e-mail: info@claudiamartino.it
Chi sono

Per la replica dei contenuti di questo blog:

Creative Commons License

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: