L’influenza dei colori sullo shopping online

10 dicembre 2010 at 11:11 6 commenti

Ogni volta che si progetta un nuovo sito di e-commerce ci si interroga sul design e sui colori da utilizzare.
Il primo punto in particolare coinvolge aspetti di usabilità, su cui non esistono regole scientifiche ma molti studi e best pratice che forniscono indicazioni utili. Ci si deve armare di tanta voglia di testare, testare ed ancora testare :-)

Per quanto riguarda i colori di un e-commerce in generale e dei vari bottoni in particolare, mentre cercavo informazioni in giro per la rete, ho trovato un interessante studio pubblicato da Kissmetrics, blog di Marketing Online.
L’influenza dei colori sugli acquirenti online ed offline non può essere definita in maniera universale, poiché il significato dei colori stessi dipende anche dalla cultura e dal paese di appartenenza.
Per quanto riguarda gli Stati Uniti, lo studio di Kissmetrics afferma quanto segue.

GIALLO: esprime ottimismo e giovinezza. Spesso usato per attirare attenzione nelle vetrine dei negozi.
ROSSO: esprime energia ed urgenza; spesso usato per segnalare saldi e svendite.
BLU: dà sensazione di fiducia e sicurezza; usato di frequente nel settore bancario e per i siti istituzionali.
VERDE: associato a benessere e ricchezza; è il colore più facile da processare per gli occhi, usato anche pre creare atmosfera di relax nei negozi online ed offline.
ARANCIONE: colore aggressivo, adatto alle call to action: iscriviti, compra, vendi.
ROSA: romantico e femminile, usato per i prodotti rivolti alle donne e alle ragazze.
NERO: esprime potere e prestigio, usato molto spesso per commercializzare luxury products. Infatti è presente spesso in e-commerce del settore lusso.
VIOLA: usato spesso per alleviare e calmare; adottato di frequente nel settore della bellezza e dei prodotti anti-età.

E quindi quali acquirenti attirano i colori? Quali sono i colori da utilizzare in ciascun tipo di e-commerce?

colori usati per lo shopping su internet

Qual è la vostra esperienza in merito? Avete mai fatto, ad esempio, test sul colore del bottone “acquista”? E da shopper online vi sentite influenzati dall’utilizzo dei colori?

Advertisements

Entry filed under: E-commerce. Tags: .

Cosa fanno gli italiani su Internet? E-commerce in Europa

6 commenti Add your own

  • 1. zoebram  |  10 dicembre 2010 alle 12:52

    da shopper online assidua devo dire che l’arancione è un colore molto positivo, invitante: quindi lo trovo efficace per il classico bottone “acquista”. Invece i colori sui toni del rosa pallido proprio non mi convincono.
    E’ vero che il nero si trova spesso associato allo shopping di lusso, ma francamente è visto e rivisto, ed i testi su sfondo nero non si leggono nemmeno bene.

    Rispondi
  • 2. Markweb  |  10 dicembre 2010 alle 12:59

    io ho avuto risultati impensabili usando bottoni di colore rosso: ho fatto dei test a/b dividendo il traffico tra bottone verde e bottone rosso. Si trattava di una call to action per la richiesta di un preventivo in ambito turistico. Il rosso ha performato meglio, convertendo all’incirca il 20% in più!

    Rispondi
  • 3. claudia martino  |  10 dicembre 2010 alle 13:07

    @markweb può darsi anche che il rosso abbia funzionato perchè in gara con il verde, colore molto “tranquilllo”, anche se si potrebbe pensare che dia la sensazione di “vai, via libera” tipo semaforo. grazie per aver condiviso la tua esperienza :-)

    Rispondi
  • […] shopping” a sinistra. Sembrano stupidaggini, ma vi assicuro che fanno la differenza! Anche un buon uso dei colori può essere utile. Non inserire link che portano fuori dal checkout, distraendo l’utente; se […]

    Rispondi
  • 5. Capitan8  |  27 settembre 2011 alle 13:37

    Davvero molto interessante e chiaro, anche per chi non è del mestiere, ma si interessa dell’argomento.

    Rispondi
  • […] lo shopping” a sinistra. Sembrano stupidaggini, ma vi assicuro che fanno la differenza! Anche un buon uso dei colori può essere utile. Non inserire link che portano fuori dal checkout, distraendo l’utente; se avete […]

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Questa sono io

Claudia Martino

Da Google a Dublino

Who’s that girl?

Nome: Claudia Martino
e-mail: info@claudiamartino.it
Chi sono

Per la replica dei contenuti di questo blog:

Creative Commons License

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: