Marketing Virale per il Turismo

17 novembre 2009 at 14:38 6 commenti

Nella Main Hall del BTO si parla adesso di Marketing non convenzionale.
Massimiliano Ventimiglia di H-Art inizia il dibattito sottolineando quanto gli utenti online siano influenzati dalle opinioni degli altri. Per questo i social media acquisiscono sempre maggiore importanza.
Il mondo dei social ha fatto emergere l’importanza dell’identità: avere qualcosa da dire, da raccontare. E’ importante cercare di risalire a questo concetto e comunicarlo.
Per le aziende rimane cruciale anche stabilire delle KPI (Key Performance Indicators), cioè gli obiettivi di performance che si vogliono raggiungere attraverso i social media: ciascuna azione deve essere il più possibile misurabile e tendere agli obiettivi stabiliti.
Tra gli scopi di una social media strategy rientra spesso la creazione di engagement: è importante però tenere presente che costruire una community non basta per creare un reale coinvolgimento ed un legame con i propri utenti. Creare un picco di attenzione intorno ad un video virale non significa automaticamente che tale attenzione duri nel tempo; è importante quindi coordinare l’utilizzo dei diversi media con gli obiettivi di lungo periodo.

Mirko Pallera di Ninja Marketing prende la parola: si parla molto di Marketing Virale, ma in pochi sanno progettare campagne di Marketing realmente contagiose.

Cos’è il Viral DNA? è contenuto in alcune caratteristiche attribuibili ad es. ad un video virale:
enjoyable: deve divertire (ad es. video virali di Diesel)
valuable: essere utile (es. applicazione di Nike per iPod).
meaningful: significativo, che ha un senso.
Alcuni argomenti virali per natura sono: Dio, l’amore, il sesso, i gattini :-)

Interviene Elisa Perillo di Zooppa, azienda che si occupa di creazione di contenuti pubblicitari creati dagli utenti (Users Generated Advertising): la viralità in questo caso nasce dalla volontà di partecipare, che crea engagement nei confronti dell’azienda oggetto della campagna.
Ci mostra un esempio in ambito turistico: i video per la campagna della catena Best Western (di ChangoFilm e Gianfranco Grenar).

Paolo Iabichino di OGILVY riporta la discussione a temi più vicini ai presenti in sala. Bellissimo il video sull’INVERTISING: tutti i concetti dell’advertising classica rivisti e trasformati in un’ottica di trasparenza, interazione, socialità.
Concordo al 100% con Paolo che ci ricorda che il cambiamento è in atto è irreversibile: perchè dalla platea c’è chi chiede come cancellarsi da Tripadvisor? Il vero Marketing non convenzionale consiste nel partecipare alla conversazione, stabilire delle alleanze (vedi post precedente), fare mercato in maniera nuova ed etica.
Paolo conclude citando Cluetrain Manifesto: “continuerete a fare i soldi purchè non sia l’unica cosa che avete in mente” :-)

Annunci

Entry filed under: Advertising, Social Networks, Turismo online. Tags: , .

Turismo & Social Media Google, Bing e Yahoo a confronto

6 commenti Add your own

  • 1. seo toronto  |  18 dicembre 2012 alle 00:16

    Many different internet marketing strategies are available in the markets and one can use them in order to
    optimize the business. Similarly, you will have
    to find out the steps that you can take to
    proceed in Toronto SEO and implement those one by one with proper
    tracking of performance. If you were a consumer
    employing an SEO company, you cleanly don’t wanna get up at 2 AM only to get hold of your SEO guy, would you.

    Rispondi
  • 2. Nannie  |  8 aprile 2013 alle 17:59

    I’m truly enjoying the design and layout of your site. It’s a very easy on the eyes which makes it much more enjoyable for me to come here and visit
    more often. Did you hire out a designer to create your theme?
    Superb work!

    Rispondi
  • 3. toronto limo services  |  22 settembre 2013 alle 14:27

    The deceased can be taken directly to the crematory and the family can have a simple memorial service without a viewing or they
    can opt to have a service at the funeral home or
    other location. For example, if you want the
    driver to meet you and help carry your bags you’ll pay more money.

    Limousines in Toronto also include the classy SUV limousines that offer the best traveling experience for children.

    Rispondi
  • 4. oval diamonds  |  12 agosto 2016 alle 22:52

    This site is my intake, really wonderful pattern and Perfect content material.

    Rispondi
  • 5. books on welding  |  22 ottobre 2016 alle 20:42

    Just what I was searching for, thank you for posting.

    Rispondi
  • 6. weight loss efforts  |  25 novembre 2016 alle 14:40

    I feel this is among the so much significant information for me.
    And i am happy studying your article. But wanna observation on few basic things, The web site taste is wonderful, the articles is truly excellent :D.
    Excellent job, cheers.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Questa sono io

Claudia Martino

Da Google a Dublino

Who’s that girl?

Nome: Claudia Martino
e-mail: info@claudiamartino.it
Chi sono

Per la replica dei contenuti di questo blog:

Creative Commons License

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: