NEXT MARKETING al festival della creatività 2009

17 ottobre 2009 at 17:02 Lascia un commento

Festival_della_creativita_2009

L”attrezzatissimo Social Media Point al festival della creatività 2009 di Firenze trabocca di giovani appassionati di media digitali, seduti sui morbidi puff e sul pavimento in moquette.

Si parla di evoluzione della comunicazione, in sintesi di Next Marketing.
Inizia Antonio Tamburini, presidente di Leader Pubblicità e Marketing, con la definizione e l’etimologia della parola pubblicità, nelle diverse lingue. Tamburini ripercorre la storia della pubblicità, riproponendo una campagna della Vespa Piaggio del secondo dopoguerra.

Dal lontanissimo passato balziamo al presente con Giancarlo Carniani di BTO (Buy Tourism Online) che ci parla di strategie non convenzionali di Marketing nel Turismo. Le recensioni online ed in generale le opinioni degli utenti sono diventate la forma di comunicazione più efficace, che quindi le strutture ricettive devono monitorare e considerare, partecipando alla conversazione. Giancarlo ci ricorda che al BTO sarà presente anche Atrapalo (letteralmente “acchiappalo”) operatore turistico online che utilizza il metodo “pay as you like”: il pagamento avviene in seguito alla vacanza in base alla soddisfazione. Curioso modello di business!

Massimiliano Ventimiglia di H-art ci parla invece di comunicazione aspirazionale (l’oggetto come status symbol) e di componente social Molto importante risulta essere lo status stories: la storia che sta dietro un oggetto affascina le nicchie alle quali l’oggetto stesso è rivolto. Questa è la base per creare la conversazione e di conseguenza la gratificazione intorno ad un determinato oggetto.
Meraviglioso il video della Diesel, dove l’ironia legata ad una storia è usata per superare i metodi tradizionali di comunicazione.

Paolo Iabichino di 7thfloor ci mette in guardia sull’uso tradizionale dell’advertising: chi non adatta il modo di fare pubblicità alle nuove forme di comunicazione è destinato a non avere successo. Per questo ci mostra il video Invertising: la pubblicità deve fare inversione ad U! Come? non si tratta di rinunciare ai media tradizionali, ma questi ultimi sono chiamati a coinvolgere l’utente, invitando all’interazione, alla partecipazione, al dialogo.

Dato l’altissimo numero di giovani presenti, Robert Piattelli ci fa riflettere sulla rivoluzione professionale in ambito social e nuovi media. Negli ultimi anni sono nate infatti nuove professioni, profili legati all’utilizzo aziendale dei social network. Gli evangelisti del web sono ancora pochi, mentre le aziende fanno ancora fatica a comprendere il cambiamento in atto e quindi a rendersi conto della necessità di affidarsi a tali figure.
Di questo Robert ed altri professionisti del web parleranno all’Università di Siena il prossimo 21 ottobre, con l’evento “2.0 Nuove Job Opportunities“, promosso da BTO – Buy Tourism Online.

Annunci

Entry filed under: Marketing Digitale, Pubblicità online, Turismo online. Tags: , , , .

I Social Media aumentano il CRT (Click Through Rate) Andamento del turismo online in Europa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Questa sono io

Claudia Martino

Da Google a Dublino

Who’s that girl?

Nome: Claudia Martino
e-mail: info@claudiamartino.it
Chi sono

Per la replica dei contenuti di questo blog:

Creative Commons License

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: