Twitter: la rete contro la censura in Iran

18 giugno 2009 at 11:26 Lascia un commento

La censura dei media tradizionali  internazionali ad opera del governo iraniano è stata più che mai limitata ed invalidata dalla rete: centinaia di iraniani hanno documentato manifestazioni, scontri e tutto ciò che ha riguardato i travagliati giorni post elettorali nella loro nazione.

L’uso di Twitter subito dopo le elezioni in Iran è stato immenso: i termini Iran, Tehran, Ahmadinejad e Mousavi sono stati i più usati e cercati negli ultimi giorni. La media è stata tra i 10.000 e 50.000 tweets all’ora, ma nella giornata di ieri si è raggiunto il record con un picco 221.744 tweets, avvenuti nell’orario in cui Twitter ha annunciato il rinvio della manutenzione del sito proprio in ragione dell’alto utilizzo di questi giorni.

Annunci

Entry filed under: Social Networks. Tags: , , .

Pay per lead: raggiungere i clienti potenziali in modo efficiente Bing vs Google: cosa svela l’eye-tracking?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Questa sono io

Claudia Martino

Da Google a Dublino

Who’s that girl?

Nome: Claudia Martino
e-mail: info@claudiamartino.it
Chi sono

Per la replica dei contenuti di questo blog:

Creative Commons License

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: