E-commerce forum 09: a che punto è l’Italia

19 maggio 2009 at 11:49 6 commenti

Giovedì 14 maggio si è svolto l’appuntamento annuale con l’E-Commerce forum, organizzato da NetComm nella storica sede di palazzo Mezzanotte, in Piazza Affari a Milano.

Roberto Liscia, presidente NetComm, inizia parlando dello scenario europeo: nel 2007 il valore dell’e-commerce europeo ha raggiunto i 130 mld di euro, concentrato per il 70% in Francia, Germania e Regno Unito.
L’Italia risulta ultima in classifica con un transato di circa 5 mld di euro ; è però il primo paese per tasso di crescita, che si attesta al 30% rispetto all’anno precedente.  Il rapporto tra popolazione internet ed acquirenti online è invece sotto la media europea: soltanto un terzo dei 27 milioni di web-user italiani è anche acquirente online.

Qual è il profilo socio-demografico del tipico e-buyer europeo? fascia reddituale medio alta e di giovane età, spinto dall’occasione di risparmio, in termini sia di costi sia di tempo. Il 54% degli acquisti da siti italiani è compiuto da utenti che hanno meno di 35 anni.

Annunci

Entry filed under: E-commerce. Tags: .

Semplicemente Marketing Digital Divide e Sicurezza

6 commenti Add your own

  • 1. Marketing and Web  |  27 maggio 2009 alle 13:25

    […] gli acquisti su internet, il cui fatturato totale oggi è pari a circa 130 miliardi di euro (leggi l’articolo sull’e-commerce europeo). Fra le proposte dell’Ue vi è quella che auspica la creazione di un “mercato […]

    Rispondi
  • 2. Andrea  |  2 luglio 2009 alle 10:33

    Sono interessato all’argomento e-commerce e sto preparando una tesi a riguardo. Ho creato un sondaggio on line per avere dati e opinioni da utenti anonimi così se volete lasciare il vostro parere

    http://www.survs.com/survey?id=DL5FV7IR&channel=D6G777OOE0

    sarebbe molto utile.

    Rispondi
    • 3. claudia martino  |  2 luglio 2009 alle 15:56

      Ciao Andrea, in bocca al lupo per il tuo sondaggio! se ti servisse qualche consiglio sulle fonti o parere fammi sapere.

      Rispondi
  • […] docente di Web Marketing Turistico all’Università di Genova. Prendendo spunto dai dati della ricerca sull’e-commerce realizzata da Politecnico di Milano per Netcomm, la discussione si accende sulla presunta disintermediazione nel settore del turismo. Infatti, […]

    Rispondi
  • 5. Valeria  |  25 novembre 2009 alle 13:24

    sto preparando la tesi di laurea, ancora il titolo non c’è, ma comunque parlerò delle potenzialità dell’ecommerce nel settore turistico, cercando di analizzare anche l’importanza dei social networks. E sto notando che, essendo un campo davvero vastissimo, la difficoltà maggiore è non sapere da dove cominciare…Speriamo bene!!!

    Rispondi
    • 6. claudia martino  |  25 novembre 2009 alle 13:58

      ciao Valeria, che bella tesi hai scelto!
      il materiale è molto, hai ragione. Per quanto riguarda le fonti online alla fine quelle veramente valide non sono così tante.
      Come punto di partenza per la situazione dell’e-commerce in italia puoi sicuramente far riferimento al consorzio netcomm: ho di recente pubblicato un post sulla loro ultima ricerca sul commercio elettronico in italia. A giorni dovrebbero pubblicare le slide dell’intervento sul sito http://www.consorzionetcomm.it.

      Se hai bisogno di una mano sulle fonti fammi sapere :-)

      Se hai bisogno di una mano fammi sapere :-)

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Questa sono io

Claudia Martino

Da Google a Dublino

Who’s that girl?

Nome: Claudia Martino
e-mail: info@claudiamartino.it
Chi sono

Per la replica dei contenuti di questo blog:

Creative Commons License

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: